Curiosità

Le crociere del nuovo millennio

Msc Water ParkLe crociere del nuovo millennio.

Nell’articolo C’era una volta la crociera abbiamo visto qual è stata la prima nave da crociera e come erano le crociere nel secolo scorso.

Da quel lontano 16 aprile 1833 ne è passata di acqua sotto i ponti!

Bisogna dire che sino alle soglie del nuovo millennio i cambiamenti hanno seguito un ritmo molto lento. Il viaggio in crociera ha mantenuto uno standard elevato e si è rivolto a una tipologia di passeggeri di “nicchia”. I servizi offerti e il tipo di divertimento proposto erano in linea con questo stereotipo: tutto molto soft ed elegante e soprattutto senza eccessi.

Ponte giochi. Lo sport a bordo.
Ponte giochi. Lo sport a bordo. Civico Museo del Mare di Trieste

Le  traversate sulle motonavi “Saturnia” e  “Vulcania” offrivano comunque un’ampia scelta di divertimenti. Dallo Sport deck, dal Sun deck o dal Promenade deck si poteva accedere alle sale da lettura e da scrittura, alla sala da tè o a quella da fumo. Non mancavano la sala giochi per i bambini, la piscina coperta, la palestra o sala da ginnastica e il bagno turco.
Dai programmi di viaggio si può comprendere come la vita a bordo fosse animata da  “feste e giuochi sportivi”. Si poteva partecipare a balli, rappresentazioni cinematografiche, concerti,  oppure iscriversi a tornei di tiro a segno e al piattello, bridge e altri giochi di carte, golf, tennis (disciplina sostituita in caso di mare mosso dal lancio del cerchio), ping pong, bowling e birilli, gare di nuoto, fino allo shuffleboard (praticato facendo scivolare con dei lunghi bastoni dei dischi in un’area delimitata e suddivisa per punteggi). Quest’ultimo lo si può trovare ancora oggi in moltissime navi, soprattutto di compagnie straniere in quanto tipico gioco fattibile anche in caso di mare mosso.

La passione per l’equitazione veniva appagata con le corse sul ponte: sagome di cavalli in corsa erano spostate in avanti da addetti dell’equipaggio, fino a toccare la linea che segnava il traguardo, secondo l’esito del lancio dei dadi. Come nei più rinomati ippodromi, le scommesse non mancavano.

Il nuovo Millennio

Il cambiamento nell’offerta delle Compagnie di Crociera è andato di pari passo con il variare del concetto di vacanza desiderata dai cosiddetti “turisti del mare”. Non dimentichiamo che molti viaggiatori ancora oggi apprezzano e ricercano il tipo di crociera vecchio stile e, fortunatamente, molte compagnie (premium, luxury ed extra-luxury) soddisfano ampiamente queste esigenze.

Oggi si ricerca in modo spasmodico il divertimento, sempre più tecnologico, e questo ha portato alla costruzione di navi gigantesche, enormi grattacieli galleggianti con immensi parchi di divertimento.
Se cercate questo tipo di vacanza, mettete in secondo piano i porti e privilegiate il divertimento a bordo, allora continuate la lettura e avrete spunti per la vostra crociera futura!

Cosa offrono le navi moderne?

Tobogà Costa Fortuna
Tobogà Costa Fortuna (varo 6/11/2003)

In questo articolo parleremo delle navi appartenenti alla fascia mass-market, in quanto, come già detto, le altre categorie mantengono un tipologia di intrattenimento molto soft e legato alla tradizione crocieristica di lusso.

Già nei primi anni del 2000 le navi sono state dotate di scivoli acquatici che, man mano che veniva costruita una nuova nave, diventavano sempre più alti e spericolati. Oggi si può dire che ogni compagnia di crociera si è impegnata a stupire i passeggeri con effetti speciali già a partire dai così detti tobogà.

 

Nel 2013 MSC Crociera ha lanciato sulla Preziosa il più lungo scivolo d’acqua a tubo: Vertigo che con un’altezza di 12 metri, una lunghezza di 12 e una velocità di 13 mph (oltre 20 Km all’ora), consente di godere di una vista unica.

 

Royal Caribbean - Ultimate Abiss
Royal Caribbean – Ultimate Abiss

Sulla flotta Royal Caribbean, classe Oasis, c’è The Ultimate Abyss uno scivolo che è il più alto del mondo esistente su una nave, si sviluppa su ben 10 ponti ed è composto da due cilindri separati tra loro, lunghi 66 metri, con un diametro di circa 80 cm.  Sulle altri navi Royal potete trovare Riptide,  il velocissimo scivolo acquatico che, dopo emozionanti curve, termina con un divertente tuffo in acqua. Si può provare il brivido di attraversare un tubo semitrasparente sul lato della nave che offre vedute spettacolari sull’oceano.

Twister Waterslide - Carnival
Twister Waterslide – Carnival

Carnival Cruise offre un’altra attrazione il Twister Waterslide: un nuovo scivolo che trascina i passeggeri dal punto più alto della nave fino in basso, con una velocità davvero elevata.

NCL - The Whip
NCL – The Whip

 

 

 

In esclusiva sulle navi di classe Breakaway della flotta NCL (Norvegian Cruise Line)  trovate cinque scivoli d’acqua multilivello. Potete avventurarvi sul Free Fall e precipitare alla velocità di 4 GS. Provate The Whip, due scivoli gemelli che scendono fianco a fianco in un percorso a spirale, per una scarica di adrenalina pura.

Percorsi “estremi”

Oltre a questa vasta gamma  di scivoli che, a seconda delle navi, impegnano il passeggero in percorsi più o meno lunghi e ripidi, con o senza acqua, esistono una serie di attrazioni che vi faranno perdere letteralmente la testa fra le nuvole!

Skycourse - Carnival
Skycourse – Carnival

La flotta Carnival ha installato su sei navi (Breeze, Horizon, Magic, Sunrise, Sunshine e Vista) SKYCURSE, un percorso aereo che consente, saldamente legati con corde, di passeggiare tra le nuvole. Il percorso prevede due livelli di difficoltà.

Skyride - Carnival
Skyride – Carnival

Sempre su Carnival, se non avete voglia di camminare, potete andare in bicicletta. Si tratta però di un’esperienza del tutto nuova: potrete pedalare tra le nuvole intorno alla nave o addirittura sul mare! Si viaggia in sicurezza su un percorso sospeso a due corsie in un go-mobile a pedali, alla ricerca di una vittoria in gara, di un allenamento per la parte inferiore del corpo… o semplicemente di una vista indimenticabile.
SKYRIDE, questo è il nome dell’attrazione, è disponibile su Carnival Vista e Carnival Horizon.

Ponte Himalaiano - MSC
Ponte Himalaiano – MSC

MSC propone il PONTE HIMALAYANO, che permette di camminare per 80 metri, sospeso situato a poppa della nave, a un’altezza di circa 60 metri sopra il livello del mare. Un posto davvero unico per una passeggiata, con splendide viste sull’oceano come premio.
Disponibile su MSC Grandiosa, MSC Bellissima e MSC Meraviglia.

Zip Line - MSC
Zip Line – MSC

Gli amanti del brivido non possono rinunciare a un giro su due zip line entusiasmanti che si estendono oltre la fiancata della nave: un’esperienza impagabile da ricordare per sempre. Non dimenticate di scivolare sui tubi singoli e doppi dello scivolo da 112 metri della nave, con luci e musica che accompagnano il divertimento.
Disponibile su: MSC Seaview e MSC Seaside

 

Rock Climbing - Royal Caribbean
Rock Climbing – Royal Caribbean

 

Riservati ai passeggeri che amano la montagna, Royal Caribbean e Norwegian Cruise Line,offrono, su molte delle sue navi, ma solo per i più coraggiosi, pareti da arrampicata. Il panorama che si può ammirare dalla vetta della parete vale già da solo il viaggio. Si sale per 12 metri al di sopra del ponte, dove tutti, dai principianti agli scalatori più esperti possono allacciarsi l’imbracatura e iniziare ad arrampicarsi. Ripide e molto alte, le Rock Climbing, come le chiamano gli americani, vi doneranno un senso di libertà e soddisfazione senza precedenti. Facile, intermedio ed esperto, sono tre i livelli di difficoltà nei quali potrete cimentarvi, e non dimenticate di suonare la campana una volta in cima.

Sky Pad - Royal Caribbean
Sky Pad – Royal Caribbean

Siete appassionati di bungee jumping? E’ meglio non gettarsi dai ponti di una nave, ma se siete su una nave classe Oasis di Royal potete saltare sullo Sky Pad℠ per un’esperienza su un trampolino per bungee jumping unica al mondo. Allacciate le cinture, indossate il visore per la realtà virtuale e lasciatevi trasportare in un altro spazio, tempo o pianeta. La vostra avventura virtuale vi farà volare nella stratosfera e vi permetterà di fare salti con l’immaginazione, distruggendo caramelle in un mondo di zucchero o viaggiando anni luce nel futuro.

Attrazioni sui ponti.

Rip Cord by Ifly - Royal Caribbean
Rip Cord by Ifly – Royal Caribbean
NORTH STAR
NORTH STAR

Se non amate l’altezza e volte tenere i piedi ben fermi sulla terra, pardon sul ponte, trovate una vasta gamma di divertimenti scelti apposta per voi. Sulle navi della classe Quantum di Royal attenzione a non entrare nella RIPCORD® BY IFLY®  la prima esperienza di paracadutismo sul mare, che consente a tutti, dai principianti assoluti ai paracadutisti più esperti, di provare il brivido di questo sport.

 

Sempre su Royal vi conviene anche evitare NORTH STAR®, che garantisce di elevarvi sia a livello fisico, che emozionale, regalando una vista panoramica a 360 gradi. Entrando nell’accogliente capsula sfaccettata venite condotti lentamente a 90 metri sul livello del mare per ammirare una vista mozzafiato sull’oceano e sulla nave.

 

Norvegian Bliss NCL
Norvegian Bliss NCL

Se non volete usufruire di questi passatempi  non mancano le possibilità di divertimento. Perché non saltate su uno dei Kart disponibili  a bordo di Norwegian Joy e Norwegian Bliss? Con ottime probabilità non sarà la pista più veloce sulla quale abbiate mai gareggiato, ma sicuramente sarà la più particolare. I veicoli elettrici, per ragioni di sicurezza e incolumità, non raggiungono velocità elevate come nelle classiche piste a terra, ma grazie alle discese e alle risalite del percorso strutturato su due piani, il divertimento è assicurato.

 

FlowRider - Royal
FlowRider – Royal

 

 

 

E se vi viene voglia di fare un po’ di surf, ma siete in navigazione? Niente paura: se siete su Royal classe Oasis potete cavalcare le onde con il simulatore di surf FlowRider® di 12 metri di lunghezza. Prendete la tavola e preparatevi, perché dovrete sfidare altissime onde: cavalcarle come un professionista o semplicemente cercare di stare in equilibrio, mentre gli amici fanno il tifo dagli spalti.

 

 

 

Tutte le attrazioni che abbiamo esaminato vengono svolte all’aperto ma anche all’interno delle navi si posso trovare una miriade di scelte e possibilità di divertimento.

Escape The Rubicon - Royal
Escape The Rubicon – Royal

Su Royal Caribbean vi potete cimentare in una esperienza unica sulle navi da crociera: nella nuova ed esclusiva Escape The Rubicon, sarete trasportati in un altro mondo e in un’altra epoca. Con l’aiuto di amici vecchi e nuovi, tenterete di trovare gli indizi nascosti che consentono di risolvere una serie di enigmi grazie ai quali potrete svelare il mistero del Rubicone! Il tempo è tiranno: solo 60 minuti, la suspense aumenta a ogni movimento di lancetta. Gli ultimi secondi decideranno il vostro destino. Se non riuscirete a fuggire, cosa accadrà?

E i vi piacciono gli enigmi potrete continuare con una Cena con Delitto. Bisogna risolvere il crimine in uno dei  ristoranti di Specialità assaporando una squisita cena a più portata accompagnata da ottimo vino.

Ma prima della cena ci vuole proprio un aperitivo. Su  Symphony of the Sea e le altre navi di classe Oasis potrete anche fare a meno del barman. Nel Bionic Bar verrete serviti da due barman robotici. Ordinate semplicemente tramite l’app sui tablet vicini e guardate il robot all’opera che prepara il vostro cocktail preferito.

 

Bionic Bar - Royal
Un cocktail per Cinzia
Bionic Bar - Royal
Bionic Bar – Royal

 

 

 

 

 

 

Ogni nave ha la sua attrazione esclusiva per catturare l’attenzione dei crocieristi e coinvolgerli sempre di più. Ci sono lezioni per tutti i gusti: di danza, di cucina, di scherma, scuole per trapezisti, pattinaggio su piste di ghiaccio vero e chi più ne ha più ne metta.

 

 

 

Per i piccoli o per gli adulti che vogliono tornare bambini con Disney Cruise Line potrete immergervi nel magico mondo di Walt Disney e incontrare tutti i personaggi che hanno reso famose le pellicole della più nota casa di produzione di cartoni animati.

 

 

Per concludere diamo uno sguardo ai lavori in corso: la Mardi Grass della flotta Carnival in uscita nel 2020 potrà vantare il primo ottovolante su una nave da crociera. Su BOLT: ULTIMATE SEA COASTER salendo su una vettura stile motocicletta proverete l’ebrezza delle prime e più veloci montagne russe sul mare. Per la prima volta potrete controllore la velocità del vostro veicolo per gustare appieno l’emozione di un viaggio a 360 gradi sull’oceano.

 

Le attrazioni che sono attualmente disponibili sono davvero tante e sempre più sofisticate: viene da chiedersi come evolverà questo trend in futuro e cosa inventeranno ancora negli anni a venire. Di certo sta cambiando e continuerà a cambiare sempre di più il concetto di nave da crociera: non un mezzo piacevole su cui spostarsi per poter visitare luoghi diversi, ma la nave diventa la destinazione stessa, un luogo dove salire e restare anche un’intera settimana senza mai scendere a terra.


 

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Cinzia Marchisio
Cinzia Marchisio
Appassionata di viaggi da sempre, sostiene che viaggiare fa parte del proprio corredo genetico ed è un difetto che non puoi fare a meno di assecondare. Ha girato tutti i continenti in ogni modo possibile e negli ultimi anni predilige i viaggi in crociera, abbinati a soggiorni e tour. Ha all’attivo oltre 600 giorni di crociera e incalcolabili (solo perché non le ha mai contate) ore di volo. Tra le altre passioni, la lettura, le serie televisive USA e British, la storia, specie quella egizia e medioevale e il cibo come stile di vita, perchè il viaggio per essere completo va assaporato con tutti i sensi e bisogna assimilare gli usi e costumi locali per poterli comprendere.
Lascia un commento